Contatto: +39 051 4299411

Atlas of Transitions Biennale | HOME

Atlas of Transitions Biennale ritorna a Bologna dall’1 al 10 marzo 2019 con HOME: un ricchissimo programma di iniziative, workshop, concerti, film, incontri, dj-set, convegni, performance che indagheranno, attraverso lo sguardo di artiste provenienti da Costa d’Avorio, Mali, Estonia, Ruanda, Siria, Palestina, Cuba, i diversi significati del concetto di “casa”.

Tra le numerose iniziative in programma, la Biblioteca italiana delle donne/Centro delle donne collabora in particolare, alla realizzazione di Referendum, performance dell’artista e attivista cubana Tania Bruguera. La performance prevede di realizzare nel corso dei dieci giorni una campagna referendaria urbana che invita tutti le/ cittadin* di Bologna a esprimere il proprio voto su una questione riguardante la migrazione. Il quesito referendario è il frutto di un dibattito pubblico a cui hanno preso parte diverse realtà attive sul territorio, cittadini e cittadine e figure impegnate nell’accoglienza.

Bacheche urbane, interventi radiofonici, volantinaggio, postazioni nei teatri, nei centri culturali, nei circoli sociali e tutt* coloro che sono interessat* ad alimentare il dibattito pubblico su questo tema giocheranno un ruolo decisivo nella realizzazione del progetto. Per le dieci giornate di Home è possibile votare in diversi punti della città tra cui anche presso la Biblioteca italiana delle donne/Centro delle donne [nei giorni 4, 5, 6, 7 marzo in orario d’apertura della biblioteca h 9-18] e seguire i risultati giornalieri delle votazioni su un tabellone.

Durante tutto il periodo sono inoltre previsti diversi incontri. La performance si concluderà domenica 10 marzo h 22 con lo Spoglio Finale & Festa Made in Woman in Via San Rocco 16 con dj-set a cura di Atlantico Festival. Tutte le informazioni su Referendum, il calendario degli incontri e l’elenco completo dei luoghi dove è possibile votare > https://bit.ly/2Sjbn5l 

Tutto il programma completo di Atlas of Transitions Biennale  – Home.